Commercio: Confimprese, domeniche a Milano valgono il 23% incassi settimana
Commercio: Confimprese, domeniche a Milano valgono il 23% incassi settimana

Milano, 20 feb. (Adnkronos) - "Sarebbe un grave errore ritornare al passato: tornare a normare le aperture domenicali un’ingerenza nel sistema della libera concorrenza, mentre tenere aperti i negozi d la possibilit di creare posti di lavori in un momento drammatico dell’economia italiana". Mario Resca, presidente Confimprese, commenta cos l’ipotesi ventilata dal Comune di Milano di un ripensamento sulle aperture dei negozi nei giorni festivi.

"La domenica sia nei negozi dei centri storici sia nei centri commerciali -avverte Resca- porta il 23% degli incassi dell’intera settimana, contro una media del 10-12% registrata dal luned al venerd, e nonostante i costi maggiori che gli esercenti devono sostenere secondo il contratto nazionale commercio, pari al 30% per le domeniche e al 50% per le festivit".

"La Lombardia, che rappresenta il 22% del Pil nazionale – conclude Resca – oltre a essere una regione virtuosa anche una meta turistica, in particolare Milano, citt di destinazione culturale e di business. Con Expo si riverseranno milioni dei visitatori nella citt meneghina e non pensabile che trovino i negozi chiusa la domenica".

(Red/Col/Adnkronos)