Imprese: Prato-Banca Popolare Vicenza, intesa per attrarre investimenti
Imprese: Prato-Banca Popolare Vicenza, intesa per attrarre investimenti

Prato, 20 feb. (Adnkronos/Labitalia) - Investire a Prato da oggi ha un maggiore appeal. Provincia e Banca Popolare di Vicenza hanno siglato un accordo di collaborazione per facilitare le imprese, italiane ed estere, che sono interessate ad attivare investimenti produttivi sul territorio pratese. L'intesa si configura come un vero e proprio piano di sostegno al marketing territoriale. L'accordo, che prevede lo stanziamento di un plafond di finanziamenti di 50 milioni di euro da parte di Banca Popolare di Vicenza, stato sottoscritto dal presidente della Provincia, Lamberto Gestri, e dal vicedirettore generale della Banca Popolare di Vicenza, Emanuele Giustini, alla presenza del presidente della Camera di commercio Luca Giusti e di Gaia Gualtieri, che nel direttivo dell'Unione industriale pratese si occupa di marketing territoriale.

"Oggi una giornata positiva -commenta Gestri- siamo riusciti a collegare il progetto di marketing territoriale, nato in Provincia da una richiesta dei Giovani industriali e su cui collaborano amministrazioni locali, Camera di commercio e categorie economiche, alla scelta della Popolare di Vicenza di avere una cura speciale per il territorio pratese. E' fondamentale per ridare slancio all'economia locale ritrovare sinergia tra istituzioni, associazioni di categoria e sistema bancario".

"Con la firma di oggi la Banca popolare di Vicenza compie un primo passo nel rendere concreto l'accordo stipulato con il territorio pratese il 6 febbraio scorso -sottolinea Giustini- dimostrando un forte attaccamento alla citt, con la convinzione che l'economia dei principali settori industriali sia in fase di ripartenza".

(Lab/Col/Adnkronos)