Rappresentanza: Fim a Cgil, Cisl e Uil, chiariscano comportamento Fiom
Rappresentanza: Fim a Cgil, Cisl e Uil, chiariscano comportamento Fiom
tute blu Cgil indisponbili a definire modalita' applicative nuove regole

Roma, 20 feb.(Adnkronos) - La Fim invoca l'intervento delle confederazioni per sbloccare l'impasse sul fronte delle nuove regole sulla rappresentanza creata dall'indisponibilit della Fiom a concordare riunioni con Fim e Uil per discutere e definire le modalit applicative delle nuove regole unitare nella categioria. E' una lettera della segreteria nazionale della Fim a rimettere la palla nelle mani dei leader di Cgil, Cisl e Uil, Susanna Camusso, raffaele Bonanni e Luigi Angeletti che il 10 gennaio scorso hanno firmato l'accordo con Confindustria.

"La segreteria nazionale della Fim Cisl ritiene necessario un immediato chiarimento con le Segreterie Confederali Cgil, Cisl, Uil sui comportamenti della Fiom che risultano palesemente in contrasto agli accordi sottoscritti e agli impegni unitari concordati", denuncia il sindacato che "censura" il comportamento delle tute blu della Cgil.

La Fim, infatti, "ha preso atto dell’indisponibilit della Fiom Cgil a concordare riunioni con Fim e Uilm per discutere e definire le modalit applicative delle nuove regole unitarie nella categoria. Ha preso, inoltre, atto della manifesta indisponibilit della Fiom Cgil a riconoscere valido e cogente l’accordo unitario sul Testo Unico del 10 gennaio 2014", si legge ancora nella lettera. (segue)

(Red/Ct/Adnkronos)