Notizie Flash: 3/a edizione - La cronaca (9)
Notizie Flash: 3/a edizione - La cronaca (9)

Milano. Bloccare la crescita delle metastasi di cancro al color retto. Ci sono riusciti, per ora 'in provetta', i ricercatori del Laboratorio di genetica molecolare dell'Istituto di Candiolo (Torino) diretti da Alberto Bardelli, insieme all'quipe di Oncologia dell'ospedale Niguarda di Milano, diretta da Salvatore Siena. Il lavoro, pubblicato su 'Science Translational Medicine', dimostra in vitro le potenzialit di un cocktail di farmaci che, tra pochi mesi, verr testato sui pazienti. Gli scienziati spiegano perch, dopo un periodo di 6-12 mesi, le cellule tumorali smettono di rispondere al farmaco 'intelligente' cetuximab e ricompaiono le metastasi al fegato. I ricercatori hanno quindi messo a punto una nuova combinazione di farmaci che stata in grado di bloccare la proliferazione del tumore divenuto resistente. Inoltre, grazie a un nuovo esame, la biopsia liquida che scova il Dna tumorale nel sangue, gli studiosi sono riusciti a valutare in anticipo quando il paziente avrebbe sviluppato la resistenza alla terapia. "E' un lavoro iniziato 3 anni fa e che d segnali di speranza contro il terzo tumore per incidenza e mortalit", spiega Bardelli. Nel mirino, in particolare, i tumori del colon retto che presentano l'alterazione di una molecola (Egfr) presente sulla superficie delle cellule della mucosa intestinale.

(Red/Ct/Adnkronos)