Eni: senatori Pd-Misto, governo non confermi Scaroni
Eni: senatori Pd-Misto, governo non confermi Scaroni

Roma, 20 feb. (Adnkronos) - "Paolo Scaroni a capo ell'Eni dal 2005. Un suo eventuale quarto mandato lo renderebbe il pi longevo amministratore della societ, superato solo dal fondatore Enrico Mattei. La sua gestione, per, non ha portato grandi risultati per i consumatori, visto che paghiamo una delle bollette del gas pi care d'Europa". Lo scrivono in una interrogazione urgente, alla quale dovr rispondere il nuovo governo, a prima firma del senatore Francesco Scalia (Pd), sottoscritta dai colleghi del Pd Maria Spillabotte, Elena Ferrara, Lucrezia Ricchiuti, Laura Puppato, Claudio Moscardelli, Donatella Mattesini, e dai senatori del gruppo Misto Paola De Pin e Marino Germano Mastrangeli.

I parlamentari nel testo ricordano anche che "Scaroni risulta indagato per corruzione internazionale nell'inchiesta Eni-Saipem del febbraio 2013, oltre al presunto coinvolgimento di Eni e del suo amministratore anche nell'ambito dell'inchiesta per l'estradizione di Alma Shalabayeva, moglie del dissidente kazako Muktar Ablyazov". I senatori democratici e del gruppo Misto infine chiedono "che il prossimo ministro dell'Economia non confermi Scaroni alla guida della societ".

(red/Col/Adnkronos)