Governo: Squinzi, Paese stremato, servono risposte/Adnkronos
Governo: Squinzi, Paese stremato, servono risposte/Adnkronos
Taddei, giu' le tasse sul lavoro, rimodulare le aliquote sulle rendite

Roma, 20 feb. (Adnkronos) - Il Paese " allo stremo" e serve un governo "veramente capace di dare risposte". Il leader degli industriali, Giorgio Squinzi, dopo l'affondo delle scorse settimane nei confronti dell'immobilismo del governo Letta, rilancia la sfida nel campo di Matteo Renzi. Intanto, iniziano a prendere forma, nelle indicazioni che arrivano dal responsabile economia del Pd, Filippo Taddei, le priorit dell'agenda di governo: gi le tasse sul lavoro, con un taglio del cuneo fiscale e la rimodulazione delle aliquote sulle rendite finanziarie.

"Noi ci auguriamo che sia un governo veramente capace di operare per dare risposte a un Paese che e' allo stremo, con una crisi che sta durando da ormai sei anni e da cui ha bisogno di uscire il prima possibile", scandisce Squinzi.

E, guardando al prossimo ministro dell'Economia, quando le ultime indiscrezioni accreditano una corsa a due fra Pier Carlo Padoan e Guido Tabellini, il numero uno degli industriali esprime un auspicio che quasi un'invocazione: "quello che noi sognamo un ministro dell'Economia che possa operare, che possa prendere provvedimenti che servono all'economia e al sistema delle imprese del nostro paese". (segue)

(Red/Ct/Adnkronos)