Partiti: Boccadutri (Sel), riforma peggiorera' qualita' democrazia
Partiti: Boccadutri (Sel), riforma peggiorera' qualita' democrazia

Roma, 20 feb. (Adnkronos) - ''Alla fine, di tutte le sbandierate riforme del governo Letta al momento del suo insediamento, l'unica portata realmente a compimento di una certa rilevanza e' la legge per il finanziamento privato della politica, una riforma che peggiorera' la qualita' della nostra democrazia''. Lo afferma Sergio Boccadutri, tesoriere nazionale di Sinistra Ecologia Liberta', dopo l'approvazione a Montecitorio del Dl sui partiti.

''Negli ultimi decenni - prosegue il tesoriere di Sel - prima alcune campagne dei media e poi, soprattutto, ovviamente, anche per un uso distorto delle risorse pubbliche da parte di taluni criminali, il finanziamento pubblico e' stato presentato non come uno strumento necessario all'esercizio della democrazia anche da parte di chi non ha risorse economiche ma soltanto ed esclusivamente come occasione di ruberie, costruzione di una casta di agiati. Il finanziamento pubblico alla politica deve essere garanzia dell'indipendenza dagli interessi economici dei piu' forti. Oggi l'Italia decide una strada diversa e penso che l'assenza totale di finanziamento pubblico ai partiti ci allontanera' dall'Europa''.

''I partiti - insiste Boccadutri - la dignit perduta non se la riconquistano certo con queste scorciatoie normative, ma quando invece riescono a risolvere i problemi reali delle persone. Ed avere deciso di fare un finanziamento tutto privato un cedimento culturale. Avremmo potuto fare una buona legge, - conclude il tesoriere di Sel - avremmo potuto ad esempio affrontare il tema della trasparenza ed altre questioni, cosi non e' stato. Un'occasione perduta''.

(red/Col/Adnkronos)