Rai: Capezzone, surreale se ricorre a Tar sul canone
Rai: Capezzone, surreale se ricorre a Tar sul canone

Roma, 20 feb. (Adnkronos) - ''Spero non sia vera la notizia di un ricorso al Tar, da parte della Rai, contro la decisione del ministero competente di mantenere invariato il canone. Se la notizia fosse vera, allora saremmo dinanzi a un quadro surreale: quello di una Rai cosi' 'sensibile' alla crisi che ha colpito famiglie e imprese, da chiedere che venga aumentata una delle imposte piu' odiate dai contribuenti''. Lo afferma Daniele Capezzone, Presidente della Commissione Finanze della Camera.

''Basterebbe, causa anche ascolti in picchiata -spiega- diminuire i cachet di conduttori e ospiti del Festival ed eventi del genere; basterebbe evitare che la Rai continuasse ad essere per tanti versi un carrozzone clientelare e lottizzato; basterebbe un po' di trasparenza sui contratti milionari stipulati in questi anni, per far capire a tutti come certe ipotesi appaiano davvero offensive per i cittadini. Mamma Rai smetta di mungere i contribuenti e provi a spendere meglio le risorse pubbliche, purtroppo ingenti, di cui dispone'', conclude.

(Red/Col/Adnkronos)