Sicilia: Musumeci, su province Crocetta sconfitto ricorre a minacce e ricatto
Sicilia: Musumeci, su province Crocetta sconfitto ricorre a minacce e ricatto

Palermo, 20 feb. - (Adnkronos) - "Sconfitto gi all'inizio nel voto sulla cosiddetta riforma delle Provincie, Crocetta ricorre all'ultima arma che gli rimane: minacciare le sue dimissioni e mandare tutti a casa". A dirlo il parlamentare regionale Nello Musumeci, capo dell'opposizione all'Assemblea regionale siciliana, a proposito del nuovo ko, il terzo in pochi giorni, del Governo di Rosario Crocetta sulla discussa riforma delle province.

Secondo Musumeci, invece di ricorrere "al ricatto ed alla rappresaglia, che ci lasciano assolutamente indifferenti" il governatore dovrebbe correggere "un disegno di legge che, se approvato, produrrebbe devastanti danni, come la moltiplicazione dei costi e l'espropriazione del voto per 4 milioni di siciliani".

(Loc/Ct/Adnkronos)