Violenza su donne: Boldrini, grave per chi la subisce e per costi sociali
Violenza su donne: Boldrini, grave per chi la subisce e per costi sociali

Roma, 20 feb. (Adnkronos) - "Le donne devono sapere che non sono sole. Trovo che sia compito delle istituzioni occuparsi di fenomeni gravi come questo. La violenza sulla donna non e' grave solo per chi la subisce, ma e' grave per tutta la sua famiglia. E' grave inoltre perche' ha un costo elevato sulla societa': quella donna dovra' essere curata, dovra' avere assistenza psicologica, dovr' avere assistenza legale". Lo afferma la presidente della Camera Laura Boldrini dopo aver fatto visita nel pomeriggio a Chiara, la 19enne in coma all'Ospedale San Camillo di Roma, dopo l'aggressione del convivente. La Boldrini, insieme ai genitori della ragazza, successivamente si e' recata anche allo sportello rosa anti violenza dell'ospedale.

"Noi abbiamo approvato all'unanimit' - ha continuato - la Convenzione di Istanbul, secondo cui la violenza di genere e' una violazione dei diritti umani, che non puo' essere tollerata e che va prevenuta. La Convenzione suggerisce inoltre le misure per prevenirla: piu' formazione, piu' educazione . Si inizia da piccoli, nelle famiglie, nelle scuole, alla sensibilizzazione su certi temi".

"La violenza sulle donne aumenta anche sul web. Tante ragazze - ha concluso la Boldrini - non reggono la vergogna di essere dileggiate sul web. Tutto questo non puo' essere ignorato".

(Fst/Ct/Adnkronos)