Aeroporti: Oughourlian (Amber), Marchi non sta costruendo futuro Save
Aeroporti: Oughourlian (Amber), Marchi non sta costruendo futuro Save
Presidente del Fondo in un'intervista a Repubblica riapre partita aeroporto

Milano, 3 mar. (Adnkronos) - "Su Save siamo molto preoccupati, perch non si vedono investimenti ma anzi le gravi tensioni finanziarie della filiera di controllo di Marchi generano il pi totale immobilismo". E' quanto afferma in un'intervista ad Affari&Finanza di Repubblica Joseph Oughourlian, presidente del fondo Amber, titolare del 20% di Save, sottolineando che "questa situazione non pu durare". Oughourilian, dunque, a cui 'non piace' la gestione di Enrico Marchi, presidente di Save e dell'azionista di maggioranza, Finanziaria Internazionale, riapre la partita sul terzo aeroporto italiano.

"Sono preoccupato - ribadisce - perch Marchi non sta costruendo il futuro di Save: lo sviluppo viene dagli investimenti. Invece, a fronte di tariffe fantastiche che remunerano in modo ottimo gli investimenti, Marchi non fa nulla". E, proprio per il regime regolatorio imposto da Enac, "Marchi non ha alcuna scusa per non avere almeno avviato il piano da 500 milioni di euro di cui ha favoleggiato nell'ultimo decennio".

Il presidente del fondo Amber d la colpa al "grave problema di tensione finanziaria" dell'azionista di maggioranza: "Ha - dice - un sacco di debiti sopra la testa. Ha dovuto strapagare Morgan Stanley e il rimborso di un bond da 50 mln a Generali, ha un'esposizione per 180 mln verso Veneto Banca, deve pagare l'uscita da Generali. Insomma - conclude - il suo must fare cassa con Save ma niente investimenti".

(Red/Zn/Adnkronos)