Agenda Digitale: Bassanini (Metroweb), siamo in ritardo ma fiducioso in Governo
Agenda Digitale: Bassanini (Metroweb), siamo in ritardo ma fiducioso in Governo
"senza cambio di passo Italia rischia di non raggiungere gli obiettivi europei"

Bologna, 3 mar. - (Adnkronos) - "In Italia siamo in ritardo su di un'infrastruttura che la pi decisiva per la competitivit e la crescita del Paese, ma se non ci sar un cambio di passo c' il rischio che questo ritardo si allarghi e che non si raggiungano gli obiettivi europei dell'Agenda Digitale, da alcuni Paesi gi considerati obiettivi minimi". Lo ha detto il presidente di Metroweb e Cdp Franco Bassanini, in occasione di una conferenza stampa in Comune a Bologna.

Tuttavia, Bassanini si detto "fiducioso" nell'impegno che potr essere profuso in questo senso dal Governo Renzi. "Il Governo si porr sicuramente il problema - ha infatti aggiunto a margine dell'incontro - avendo esplicitato in modo molto netto, che tra i suoi obiettivi primari c' quello di far ripartire l'economia del Paese nel breve e medio termine e di assicurare le competitivit del nostro Paese nell'economia globale".

"Non c' dubbio che l'ammodernamento dell'infrastruttura delle telecomunicazioni essenziale per raggiungere questi obiettivi", ha continuato Bassanini, specificando che "esistono una serie di politiche pubbliche che possono essere messe in campo come l'accelerazione dell'Agenda digitale e quindi della domanda pubblica" che passa innanzitutto dalla "digitalizzazione della scuola e della pubblica amministrazione", fino ad una serie di "strumenti che possono essere di incentivo agli investimenti". "Credo che la Presidenza del Consiglio, il ministro dell'Economia e quello dello Sviluppo economico - ha concluso - stiano cominciando a vagliare queste misure".

(Mcb/Col/Adnkronos)