Cina: rallentano le vendite di supercar nel 2013
Cina: rallentano le vendite di supercar nel 2013

Pechino, 3 mar. (Adnkronos/Xinhua) - Rallentano le vendite di supercar in Cina nel 2013. La crisi economica ha contratto la spesa dei ricchi cinesi per le auto stravaganti.Lo scrive il quotidiano 'Beijing News'. I principali produttori di auto di lusso, tra cui Bentley, Ferrari e Lamborghini hanno registrato una contrazione delle vendite lo scorso anno, nonostante il maggiore sforzo promozionale. Nel 2013, Bentley ha venduto complessivamernte 2.191 vetture in Cina, in calo del 3% rispetto al 2012.

Stessa sorte per la Ferrari che ha venduto 554 auto in Cina, con un calo di quasi un terzo, mentre le vendite di Lamborghini sono scese del 16,7 per cento a 267 unit rispetto al dato del 2012. La performance poco brillante viene attribuita principalmente al rallentamento della crescita economica del Paese e l'indicazione del governo centrale al risparmio.

Comuque la Cina resta un mercato molto appetibile per le case di auto di lusso. Bentley ha aperto 15 nuovi concessionari in Cina l'anno scorso, mentre Rolls- Royce ne ha aperti sette. Nel 2013, le vendite di auto in Cina sono state pari a 21,98 milioni di unit, confermandosi come il pi grande mercato automobilistico del mondo.

(Red/Zn/Adnkronos)