Expo 2015: Lupi, richieste Maroni? Nessuna sorpresa
Expo 2015: Lupi, richieste Maroni? Nessuna sorpresa
'Governo Renzi seguira' stesso metodo e concretezza di quello di Letta'

Milano, 3 mar. (Adnkronos)- "Non c' alcuna sorpresa, perch l'obiettivo dell'incontro di oggi era di assumerci le nostre responsabilit". Cos Maurizio Lupi, ministro per le Infrastrutture e i Trasporti, risponde a chi gli chiede se sorpreso dalla richieste del presidente di Regione Lombardia, Roberto Maroni, che ha avanzato la richieste di un totale di 2,2 miliardi per la realizzazione delle opere per l'esposizione universale del 2015.

"La nostra presenza qui oggi -prosegue il titolare del dicastero di Porta Pia, a margine di un incontro su Expo a Milano- garantisce che anche il governo Renzi seguir lo stesso metodo e la stessa pragmaticit e concretezza utilizzata dal precedente governo Letta". Lupi sottolinea che "ci siamo dati modo di lavorare insieme, per individuare tutte le opere fondamentali che si devono realizzare entro l'aprile del 2015".

Secondo Lupi, "abbiamo risolto in questi dieci mesi tanti problemi, abbiamo dato risorse certe affinch i problemi infrastrutturali venissero risolti. Ora abbiamo ancora un mese davanti per definire con concretezza gli ultimi particolari che sono importanti". Il ministro annuncia anche che "il ministero sar qui a Milano con un tavolo permanente per rispondere con concretezza e completare il lavoro urgente entro prossimo mese".

(Red/Col/Adnkronos)