Expo 2015: Sala, la situazione e' sotto controllo
Expo 2015: Sala, la situazione e' sotto controllo
Non servono piu' poteri per me

Milano, 3 mar. (Adnkronos) - "La situazione sotto controllo anche se il maltempo sta creando qualche problema ed escludo che servano pi poteri per me". E' quanto ha affermato il commissario unico di Expo 2015 Giuseppe Sala al termine del vertice che si tenuto quest'oggi a Milano con i ministri del nuovo governo Renzi direttamente interessati all'Esposizione.

Per accelerare i tempi, ha spiegato Sala, "i lavori proseguiranno 20 ore su 24 e stiamo negoziando con tutti i paesi per fare per loro gli scavi e le fondamenta dei loro padiglioni. Questo ci permettere di portarci avanti e quando i paesi verranno all'Expo avranno gi la base su cui poggiare i loro padiglioni".

Rispetto al piano industriale, Sala ha precisato di aver gi restituito "300 milioni di euro e credo che si tratti del primo evento in cui si spender meno del previsto". Tornando ai lavori, attualmente le aziende impegnate sono 1.100 con 800 milioni di euro impiegati. Quanto al tema della legalit, "la vigilanza d'obbligo -ha precisato Sala- ed ad oggi abbiamo avuto solo due vere interdittive. Dobbiamo comunque stare molto attenti ma la storia ci dice che fino ad ora abbiamo gestito sufficientemente bene".

(Red/Col/Adnkronos)