Lazio: commissione, 153 mln in piu' a Comuni e province per pagare debiti
Lazio: commissione, 153 mln in piu' a Comuni e province per pagare debiti
Parere favorevole a delibera su patto stabilita' regionale

Roma, 3 mar. - (Adnkronos) - I Comuni le province del Lazio avranno fino oltre 153 milioni di euro di spazi finanziari in pi, per pagare i propri debiti. La IV commissione Bilancio, partecipazione, demanio e patrimonio, programmazione economico-finanziaria, presieduta da Mauro Buschini (Pd), ha dato parere favorevole, all’unanimit, allo schema di deliberazione della Giunta regionale n. 39, concernente: “Patto di stabilit regionale verticale incentivato 2014: adozione dell’articolato per l’attuazione del patto di stabilit regionale verticale incentivato 2014 e approvazione delle variazioni degli obiettivi programmatici relativi all’esercizio finanziario 2014 degli enti locali del Lazio in materia di patto di stabilit interno”.

Il provvedimento consente agli enti locali del Lazio di sforare il patto di stabilit, al fine di favorire il pagamento delle proprie obbligazioni di parte capitale. In base alla normativa nazionale sulla realizzazione degli obiettivi di finanza pubblica, per il 2014 alle regioni attribuito un contributo fino a 1272 milioni di euro. A loro volta, le regioni si impegnano a cedere ai comuni e alle province ricadenti nel proprio territorio spazi finanziari pari a 1,2 euro per ogni euro dei 1272 milioni.

Nel Lazio il plafond complessivo per il 2014 ammonta a 153 milioni 154 mila euro, da utilizzare per il pagamento delle obbligazioni di parte capitale, di cui 38 milioni 288 mila euro per le province e 114 milioni 866 mila euro per i comuni, destinati in parti uguali ai comuni con popolazione compresa tra 1000 e 5000 abitanti e a quelli con popolazione sopra i 5000 abitanti. (segue)

(Red/Col/Adnkronos)