Professioni: Cup, finanziare attivita' categoria dovrebbe essere priorita' istituzioni
Professioni: Cup, finanziare attivita' categoria dovrebbe essere priorita' istituzioni
Lettera congiunta Adepp Confprofessioni e Rpt per benefici Por 2014-2020

Roma, 3 mar. (Adnkronos/Labitalia) - "Finanziare le attivit dei professionisti, giovani e non, dovrebbe essere una delle priorit delle istituzioni. Dare slancio alle diverse categorie, che hanno un indotto di circa 4 milioni di lavoratori tra autonomi e dipendenti, un'azione che va nella direzione del rilancio del Paese. Ecco perch abbiamo inteso fare questa azione sinergica tra tutte le componenti del mondo ordinistico". Cos Marina Calderone, presidente del Cup, commenta la lettera di richiesta fatta da Cup, Adepp, Confprofessioni e Rete professioni tecniche al presidente della Conferenza delle Regioni e Province autonome e a tutti i presidenti delle Regioni e Province autonome.

Nella lettera, si chiede un incontro per l'avvio di iniziative per promuovere l'inclusione dei liberi professionisti tra i beneficiari di agevolazioni, incentivi e bandi promossi dalle Regioni italiane nell'ambito della Programmazione operativa regionale e territoriale 2014-2020.

"La crisi economica e occupazionale, che ci vede fortemente impegnati -si legge nella richiesta- a individuare nell'ambito della programmazione a livello regionale, nazionale ed europea, delle misure volte a favorire e sostenere l'occupazione, sta colpendo da qualche anno anche i liberi professionisti che oggi pi che mai vanno sostenuti, rappresentando una componente rilevante della nostra economia dei servizi".

(Lab/Ct/Adnkronos)