Sorgenia: Gasparri, sui De Benedetti conflitto interessi grande come casa
Sorgenia: Gasparri, sui De Benedetti conflitto interessi grande come casa
'Bene Corriere, mi auguro soluzione trasparente senza norme speciali'

Roma, 3 mar. - (Adnkronos) - La famiglia De Benedetti ha "un conflitto d'intressi grande come una casa". A sottolinearlo il senatore Maurizio Gasparri commentando con l'Adnkronos la lettera di replica al 'Corriere della Sera' di Rodolfo De Benedetti, fondatore di Sorgenia, l'azienda elettrica controllata dalla Cir, la holding di Carlo De Benedetti, editore del Gruppo l’Espresso.

"Ho visto con i miei occhi i lobbisti vicini al gruppo Cir calare in Parlamento per favorire norme utili a Sorgenia e posso assicurare che ci sono sempre state pressioni, proposte, suggerimenti in campo energetico che avrebbero dato luogo a norme che Sorgenia non disprezzerebbe", spiega Gasparri.

"Il caso Sorgenia preoccupa - sottolinea - ed io non mi sfrego le mani se una societ in crisi, perch non ragiono come De Benedetti, e mi auguro una soluzione trasparente senza norme speciali". Il senatore di Forza Italia si dice "lieto che il Corriere abbia scoperto, anche se in ritardo, questa problematica. Ma una vicenda su cui bisognerebbe anche approfondire la problematica ambientale e di salute di alcuni impianti di De Benedetti in Liguria, ma c' un conflitto di interessi grande come una casa su Rodolfo De Benedetti, sul Carlo De Benetti e sulla Cir".

(Red/Zn/Adnkronos)