Ucraina: circa 160 imprese italiane attive su mercato (2)
Ucraina: circa 160 imprese italiane attive su mercato (2)

(Adnkronos/Labitalia) - Le imprese lavorano nei settori: finanziario, industriale (metalmeccanica, industria leggera, industria alimentare, ecc.), trasporti, servizi e commercio. Dal punto di vista del volume degli investimenti, i settori pi ricettivi sono: finanziario (84,4%), costruzione delle macchine (5,4%) industria leggera (2,3%), industria del legno (2,2%), operazioni immobiliari e assistenza legale (1,5%), commercio (1%).

Dal punto di vista del tipo di attivit, il 48% rappresentato da aziende produttive, il 29% effettua commercio e il 23% opera nei servizi. Nel settore bancario presente, e in via di progressiva affermazione, la Banca Unicredit, che ha di recente perfezionato l'acquisto del pacchetto di controllo di una Banca locale (la Ukrsotsbank). Anche Banca Intesa ha acquisito di una banca ucraina (Pravex Bank). Interessanti prospettive si registrano nella cooperazione industriale, nei settori ad alto contenuto tecnologico. (segue)

(Lab/Zn/Adnkronos)