Cina: Banca centrale vuole liberalizzare tassi prestiti entro 2 anni
Cina: Banca centrale vuole liberalizzare tassi prestiti entro 2 anni

Pechino, 11 mar. - (Adnkronos/Xinhua) - La Cina intende liberalizzare totalmente i tassi di interesse sui prestiti bancari entro i prossimi due anni. Lo ha annunciato il governatore della banca centrale cinese Zhou Xiaochuan.

Una mossa quella dell'istituto centrale che fa seguito alla scelta avviata lo scorso anno di rimuovere il tasso di interesse minimo che le banche fanno pagare ai correntisti per ottenere un prestito. "La liberalizzazione dei tassi sui prestiti in agenda" ha detto Zhou. "Ritengo si possa raggiungere questo obiettivo entro uno o due anni", ha aggiunto.

Con questo piano si punta a rimuovere i controlli sui tassi degli strumenti finanziari a breve termine, permettendo dunque agli istituti di attrarre pi clienti, imprese in primis.

(Red/Ct/Adnkronos)