Confindustria: prosegue esodo imprese, il 'caso' mantovano
Confindustria: prosegue esodo imprese, il 'caso' mantovano

Roma, 11 mar. - (Adnkronos) - Sar per la crisi, che ormai morde la carne viva dell'industria, sar per una critica alla linea e ai servizi forniti da Viale dell'Astronomia, ma sembra proseguire l'esodo delle imprese da Confindustria. Le ultime aziende a lasciare, causa recessione, sembrano concentrarsi nell'area del mantovano dove, per la prima volta nel 2013, le cancellazioni, dalla pur robusta associazione di categoria, sono piu' delle nuove adesioni, 49 contro 18, cui fa da sfondo un 'dimagrimento' di iscrizioni negli ultimi due anni.

A fuoriuscire con polemica, invece, circa sette mesi fa, l'imprenditore catanese Giuseppe Ursino, cinque aziende e due organizzazioni no profit nei settori delle applicazioni wer, energie rinnovabili e consulenza aziendale che aveva contestato la mancanza di peso e attenzione verso le piccole imprese che pure costuiscono l'ossatura dell'associazione.

Un addio che e' arrivato pochi mesi prima dell'approvazione della riforma dello Statuto di Confindustria, voluta dal leader Giorgio Squinzi per ammodernare una struttura criticata spesso per la sua 'pesantezza' e lontananza dagli interessi veri dell'imprenditoria italiana. (segue)

(Red/Zn/Adnkronos)