Electrolux: sindacati, pericoloso stallo, domani incontro con azienda
Electrolux: sindacati, pericoloso stallo, domani incontro con azienda

Roma, 11 mar. (Adnkronos) - E' stato fissato per domani a Mestre un incontro tra la Direzione di gruppo italiana dell'Electrolux e il Coordinamento nazionale Rsu con le Segreterie nazionali di Fim, Fiom, Uilm. L'incontro, spiegano i sindacati, " ufficialmente convocato per fare il punto sugli effetti dell'accordo sottoscritto nel marzo del 2013, la gestione del Contratto di Solidariet e la sua proroga di un ulteriore anno".

Non escluso, sottolineano, "che nell'incontro si parli anche di incentivi all'uscita per favorire l'allentamento della pressione occupazionale" e "a complicare l'incontro rimangono tutti gli aspetti di profonda incertezza dettati dal piano 'B' e dalle mobilitazioni sindacali tutt'ora in corso in tutti gli stabilimenti, per l'assenza sia di certezze che di un confronto su tale piano".

"A complicare il quadro -spiegano- c' l'estenuante attesa della convocazioni da parte del Governo di tutte le parti per avviare il confronto. Convocazione di cui a tutt'oggi non vi sono notizie. Cos come anche il tavolo regionale ipotizzato dalla Presidente della regione Veneto Zaia non ancora stato convocato per la probabile attesa dell'avvio del tavolo nazionale. Una fase di stallo molto pericolosa". "Il tempo passa e la multinazionale non sta a guardare e a livello ingegneristico, prosegue nei suoi progetti, con una sorta di doppio binario, che in attesa degli eventi, utile a industrializzare il piano 'A', utile a delocalizzare le produzioni" affermano Rsu, Fim Fiom e Uilm Electrolux Susegana.

(Red/Ct/Adnkronos)