Emilia Romagna: Confcooperative, addetti e fatturato in crescita nonostante crisi
Emilia Romagna: Confcooperative, addetti e fatturato in crescita nonostante crisi
in ultimo biennio nate 167 nuove imprese, il 33% e' guidato da donne

Bologna, 11 mar. - (Adnkronos) - Le cooperative sanno resistere alla crisi. In Emilia Romagna, nel quinquennio 2008/2013 la cooperazione ha creato pi di 5.200 nuovi posti di lavoro portando gli addetti a sfiorare quota 175 mila (+3,1%), mentre il sistema composto dalle altre forme imprenditoriali ha perso complessivamente oltre 63.500 occupati, con una diminuzione del 3,8%.

Non solo. Sempre a livello regionale negli ultimi 5 anni, Confcooperative ha visto aumentare il proprio fatturato del 3,6%, passato da circa 12.430 ad oltre 12.940 milioni di euro, gli addetti del +4,4% (cresciuti da 69.900 a pi di 73.000) e i soci al +13% (passati da circa 340.600 ad oltre 385.000). Le imprese aderenti hanno fatto registrare invece una leggera contrazione (scendendo da 1.832 a 1.700), frutto anche dei processi di aggregazione e riorganizzazione della base sociale. I dati sono stati forniti oggi da Confcooperative a Bologna.

"In un periodo estremamente difficile a causa della pesante recessione – commenta il direttore di Confcooperative Pierlorenzo Rossi – la crescita di Confcooperative Emilia Romagna non si arrestata nemmeno nel 2013, l’anno in cui la crisi ha fatto sentire i suoi effetti pi duri". (segue)

(Mcb/Opr/Adnkronos)