Nucleare: arriva in Italia il manga giapponese di denuncia (3)
Nucleare: arriva in Italia il manga giapponese di denuncia (3)

(Adnkronos) - L'edizione italiana arricchita dalla postfazione di Susumu Nishiyama, uno degli "Hibakusha" sopravvissuti al bombardamento atomico su Nagasaki e costretti a convivere con gli effetti delle radiazioni. "Proprio il nostro Paese, l'unico al mondo ad essere stato colpito dalle bombe nucleari - scrive Nishiyama - ha sostenuto il mito sulla sicurezza dell'energia nucleare con lo slogan 'Atomi per la pace' seminando ben 54 reattori in un arcipelago ad alto rischio sismico. Cos siamo arrivati al meltdown della centrale nucleare di Fukushima del marzo 2011, che tuttora continua ad emettere quotidianamente radiazioni".

Yuka Nishioka nata nel 1965 a Nagasaki; nel 1999, in seguito a un giro del mondo a bordo della "Peace Boat" ha cominciato ad interessarsi al tema della pace. Nello stesso anno ha partecipato alla "Hague Appeal for Peace Conference" (L'Appello per la pace dell'Aja). Nel febbraio del 2000 ha diretto il coordinamento della Nagasaki Woman's International Peace Conference di cui ancora oggi rappresentante. Attualmente insegna all'Universit di Nagasaki e tiene una rubrica di strisce a fumetti sul settimanale "Shukan kinyobi".

(Red/Ct/Adnkronos)