Fisco: Confindustria, a Firenze il sesto incontro con Agenzia Entrate (2)
Fisco: Confindustria, a Firenze il sesto incontro con Agenzia Entrate (2)

(Adnkronos) - ''Ma la via delle riforme e della semplificazione ancora molto lunga e tutta da percorrere. Il mondo imprenditoriale non si sottrae ai propri impegni, e con l’Agenzia cercheremo di rafforzare l’azione di semplificazione e di migliorare i rapporti tra fisco e imprese, sulla scorta della conoscenza dei problemi sul territorio. Ma questo sforzo pu dare un risultato solo se ci sar lo stesso impegno e la stessa concretezza da parte del Governo. Renzi ha parlato pi volte di un fisco amico: ora gli strumenti ci sono, a partire dalla delega fiscale appena approvata e dai provvedimenti annunciati di riduzione del cuneo fiscale. Confidiamo – conclude Bolla – che ci sia anche la volont politica di rimettere al centro del sistema il contribuente onesto''.

''Considerata la diffusa crisi di liquidit che l’attuale congiuntura economica sta determinando, negli ultimi anni la nostra attivit stata sempre pi orientata - afferma Attilio Befera, direttore dell’Agenzia delle Entrate - a dedicare maggiori risorse alla liquidazione dei rimborsi e liberare in tempi brevi le somme spettanti alle aziende. Sul fronte dei rimborsi Iva, abbiamo chiuso il 2013 con 11,5 miliardi di euro erogati a pi di 65 mila imprese, artigiani e professionisti, ma contiamo di migliorare ulteriormente le performance dei nostri uffici abbattendo i tempi e diversificando i controlli e la documentazione da presentare in funzione del livello di rischio''.

''Basso livello di rischio - sostiene Befera - vorr dire tempi brevissimi per esaminare la domanda di rimborso, meno documenti e soprattutto meno controlli a monte. A questo proposito, appena uscita una circolare che detta le linee guida agli uffici sul territorio per rendere pi spedito il processo e contribuire cos a garantire alle aziende un’iniezione di liquidit. L’Amministrazione finanziaria - conclude Befera - attraverso queste azioni concrete, conferma la propria volont di essere di reale sostegno alle imprese che possono contribuire al rilancio economico del nostro Paese''. (segue)

(Red/Opr/Adnkronos)