Lavoro: Assolavoro, in 2013 +4,5% addetti in somministrazione
Lavoro: Assolavoro, in 2013 +4,5% addetti in somministrazione
Brugnaro, agenzie driver formidabile per competitivita' imprese

Roma, 11 mar. (Adnkronos/Labitalia) - I lavoratori in somministrazione mensilmente occupati nel 2013 sono 277 mila: il 4,5% in pi rispetto al 2012 (quando erano 265 mila). La curva si conferma in crescita mese su mese: a dicembre 2013 il numero medio di occupati stato di 279 mila persone, il 6,5% in pi rispetto a dicembre 2012. Cresce anche la percentuale relativa al rapporto fra occupazione in somministrazione e occupazione totale, che nel 2013 pari all'1,28% contro l'1,19 di dicembre 2012. Sono queste le prime stime elaborate sullo scorso anno dal Centro Studi di settore costituito da Assolavoro, l'Associazione nazionale delle agenzie per il lavoro, con i sindacati di categoria.

"Seppure non sia stato ancora recuperato completamente il gap con i livelli pre-crisi, il settore delle agenzie per il lavoro dimostra, anche nel 2013, di essere un driver formidabile per un'occupazione flessibile di qualit e per la competitivit delle imprese", ha dichiarato Luigi Brugnaro, presidente di Assolavoro.

"Alle aziende, specialmente a quelle che operano sul piano internazionale, occorrono tempestivit e flessibilit - ha spiegato - per rispondere al meglio alle esigenze del mercato; il know how e i servizi specializzati delle agenzie (ricerca e formazione finalizzata, somministrazione, outplacement) permettono di avere il personale che occorre, adeguatamente formato, rapidamente e per il tempo necessario". (segue)

(Lab/Ct/Adnkronos)