Ocse: zona euro resta fragile, allarme disoccupazione (2)
Ocse: zona euro resta fragile, allarme disoccupazione (2)
Eurolandia in ritardo, attenti a minaccia deflazione

(Adnkronos) - "Sebbene l'attivit nella zona euro sembri migliorare, questo sta avvenendo in ritardo e a rilento rispetto alle altre maggiori economie", si legge nel rapporto Ocse.

In particolare " mentre la disoccupazione sta calando un po' dovunque, resta ferma a livelli particolarmente alti nella zona euro", si aggiunge nel testo.

Allerta dell'Ocse anche contro la deflazione. "Le dinamiche dell'inflazione evidenziano la debolezza della domanda nella zona euro". L'inflazione, si legge, " vicina allo zero in molti paesi e negativa in alcuni, con la deflazione che minaccia alcuni paesi periferici" della zona euro.

(Red/Ct/Adnkronos)