Tpl: Veneto, il 24 marzo via libera a fusione tra Aps Holding e Bus Italia
Tpl: Veneto, il 24 marzo via libera a fusione tra Aps Holding e Bus Italia

Padova, 11 mar. (Adnkronos) - E’ fissata per il prossimo 24 marzo la delibera di approvazione della fusione tra Aps Holding e Bus Italia, le due aziende di trasporto pubblico che daranno vita, in caso di voto favorevole del Consiglio comunale di padova, a Bus Italia Veneto: la pi importante azienda di trasporto locale del Veneto, raggruppando il trasporto urbano ed extra urbano delle province di Padova e Rovigo, oltre che il trasporto urbano della citt del Santo attualmente gestito su bus e su tram da Aps Holding.

“Si tratta di una importante operazione di fusione tra aziende di trasporto conseguendo l’obiettivo di avviare una razionalizzazione del frastagliato panorama delle aziende di trasporto nazionali e regionali – spiega il sindaco reggente Ivo Rossi – con la nuova societ riusciremo a preservare posti di lavoro e livelli reddituali dei dipendenti di entrambe le realt aziendali, conseguendo per economie derivanti dal riassetto gestionale, che permetteranno di guadagnare efficienza mantenendo i livelli attuali di capillarit del servizio. Con la fusione sar finalmente possibile, dopo anni di parole, avviare la sovrapposizione delle corse e per gli utenti entrare in possesso di un biglietto unico, mettendo al centro del servizio il cittadino utente e non i chilometri percorsi come avveniva fino ad ora''.(segue)

(Red/Opr/Adnkronos)