Farmaci: Roche, fiduciosa che nostre ragioni saranno riconosciute (3)
Farmaci: Roche, fiduciosa che nostre ragioni saranno riconosciute (3)

(Adnkronos Salute) - "I contatti con Novartis riportati nel provvedimento dell'Antitrust - ribadisce Roche - non avevano pertanto alcuna natura anti competitiva ma esprimevano la preoccupazione nel constatare che un farmaco studiato, sviluppato, registrato e utilizzato in tutto il mondo per le sue indicazioni in oncologia, potesse venire manipolato, potenzialmente contaminato e comunque impropriamente utilizzato in indicazioni prive di qualsiasi approvazione da parte delle autorit sanitarie mondiali, con potenziali rischi per la sicurezza e la salute stessa dei pazienti".

(Com-Bdc/Ct/Adnkronos)