Foggia: spaccio droga a minorenni in luoghi ritrovo, otto arresti
Foggia: spaccio droga a minorenni in luoghi ritrovo, otto arresti

Foggia, 25 mar. (Adnkronos) - Otto persone sono state arrestate stamane da militari della Guardia di Finanza di Manfredonia e del Comando Provinciale di Foggia che hanno sgominato una rete criminale dedita allo spaccio di sostanze stupefacenti, hashish e cocaina, e al commercio di capi d'abbigliamento con marchi contraffatti.

Le indagini sono state coordinate dalla Procura della Repubblica del capoluogo dauno. Sono una quarantina i finanzieri impiegati nell'operazione, denominata 'Pony Express'. Delle nove ordinanze cautelari emesse dal Tribunale di Foggia, sette sono in carcere, una agli arresti domiciliari . Inoltre c'e' un obbligo di firma.

Le indagini, che hanno preso spunto dalle numerose segnalazioni di cittadini sul traffico illecito svolto in luoghi di ritrovo e di aggregazione di adolescenti del comune sipontino, si sono concretizzate in una prima fase nell'arresto, in flagranza di reato, di 3 spacciatori; nel sequestro di oltre 1 chilogrammo tra cocaina ed hashish e di una pistola; nel sequestro di numerosi capi contraffatti. Le citta' interessate dall'indagine sono Manfredonia, Cerignola e Caserta. Secondo quanto accertato venivano spacciate 150 dosi di droga a settimana per un incasso di 5mila euro.

(Pas/Col/Adnkronos)