Foggia: truffe a gestori negozi telefonia, tre denunce
Foggia: truffe a gestori negozi telefonia, tre denunce

Foggia, 25 mar. (Adnkronos) - Nomi falsi di sportivi di varie specialita' usati in abbinamento ad altrettanti documenti falsi per poter attivare pacchetti promozionali a nome ed ai danni di ignare vittime e venire in possesso cosi' di telefonini di ingente valore in punti vendita del gestore di telefonia H3G. Tre persone sono state denunciate da agenti del Commissariato e da militari della Sezione Navale della Guardia di Manfredonia, in provincia di Foggia, per truffa, sostituzione di persona, indebito utilizzo di carta di credito o di pagamento, uso di documento falso.

I telefonini venivano poi venduti sul mercato nero in Campania. La segnalazione di attivazioni sospette (800 euro ciascuna piu' il costoso cellulare) e' partita dal gestore del 3Store di Manfredonia in corso Manfredi. Sabato e' scattata la trappola: agenti in borghese hanno fermato un ragazzo napoletano che aveva in mano ancora la fotocopia di una carta di identita' e di una tessera sanitaria intestate ad un'altra persona di Napoli, del tutto ignara. Fermati anche due complici che lo aspettavano in auto (con assicurazione contraffatta), in piazza Marconi e che hanno tentato di fuggire. Oltre a documenti falsi, avevano hashish.

Sono state tredici nell'ultimo mese le attivazioni truffaldine di contratti ai danni di quel negozio, tutte a nome di personaggi sportivi. Per ognuna di esse era stato consegnato un telefonino della Apple, modello Iphone 5S. I tre fermati sono stati riconosciuti nelle foto. Gli inquirenti sospettano che facciano parte di una associazione a delinquere che opera in zone diverse del territorio nazionale, ad esempio in Sicilia, ai danni di altre catene di negozi.

(Pas/Col/Adnkronos)