Immigrati: Bubbico, utilizzare legge Ue per riduzione tempi permanenza nei Cie
Immigrati: Bubbico, utilizzare legge Ue per riduzione tempi permanenza nei Cie

Roma, 25 mar. (Adnkronos) - "Quanto dichiarato oggi dal ministro Alfano sui Cie conferma l’impegno che il ministero dell’Interno sta portando avanti per arrivare ad una drastica riduzione del tempo di permanenza dei migranti nei Cie e per un prolungamento del tempo di durata del permesso di soggiorno”. Lo scrive in una nota il viceministro dell’Interno, Filippo Bubbico, commentando l’annuncio del ministro dell’Interno di voler ridurre il tempo di permanenza nei Cie.

"Si tratterebbe di un provvedimento che andrebbe nella direzione da tempo auspicata e per il quale si potrebbe utilizzare la legge europea bis attualmente in discussione -scrive Bubbico-. L’Italia, pur essendo luogo di sbarco non pu essere lasciata sola nella gestione dei flussi e diventare unico Paese di accoglienza. Ogni passo per migliorare il nostro sistema di accoglienza sar fatto -conclude la nota- tenendo presente e assicurando sempre la sicurezza dei nostri cittadini".

(Red/Ct/Adnkronos)