Immigrati: Manconi, bene Alfano, ridurre permanenza nei Cie
Immigrati: Manconi, bene Alfano, ridurre permanenza nei Cie
'45 giorni tempo medio per identificazione, 18 mesi crudelta' inutile'

Roma, 25 mar. - (Adnkronos) - ''Bene ha fatto il ministro dell'Interno Angelino Alfano ad affermare la necessit di ridurre i tempi di permanenza nei centri di identificazione ed espulsione e di garantire protezione e accoglienza a chi chiede asilo nel nostro Paese". Lo dichiara in una nota il senatore Luigi Manconi, presidente della Commissione diritti umani del Senato.

"Dalla nostra indagine emerso che le condizioni di vita in questi centri sono drammaticamente al di sotto degli standard di tutela della dignit e dei diritti delle persone trattenute - sottolinea Manconi - E si verificato, inoltre, come il tempo medio per l'identificazione e l'espulsione sia intorno ai 45 giorni: questo significa che la previsione di 18 mesi di permanenza massima nei Cie costituisce una crudelt totalmente inutile, oltre che insensata".

"La riduzione drastica dei tempi del trattenimento - ricorda Manconi - la prima delle misure minime che la Commissione diritti umani ha chiesto al Governo di adottare con una risoluzione approvata lo scorso 5 marzo, dopo aver visitato i centri di Bari, Roma, Gradisca d'Isonzo, Trapani e Torino".

(Red/Ct/Adnkronos)