Lecce: occupano casa popolare durante funerali inquilino, 3 denunce
Lecce: occupano casa popolare durante funerali inquilino, 3 denunce

Lecce, 25 mar. (Adnkronos) - Alcune settimane fa, durante i funerali di un uomo che occupava una casa popolare ad Alezio, in provincia di Lecce, tentarono, ancora con la salma del defunto nell'abitazione, di prenderne illegalmente possesso. Ne nacque un putiferio. Negli ultimi giorni gli stessi, nonostante in quella occasione fossero stati respinti e cacciati, con assoluta noncuranza, l'hanno rioccupata facendone la propria abitazione. Oggi i carabinieri della Stazione di Alezio hanno deferito in stato di liberta' B.P., G.L. e B.S. rispettivamente di 57, 48 e 21 anni, responsabili di occupazione abusiva di edifici destinati ad uso pubblico e danneggiamento.

L'attivita' e' nata da alcuni controlli svolti dai militari su alcune case popolari del centro salentino ancora in attesa di essere rioccupate. I militari, nel corso del servizio, si sono accorti che una delle abitazioni, che sarebbe dovuta essere libera e con i sigilli alla porta, era invece abitata da una famiglia del posto. I tre, deferiti in stato di liberta', sono ora in attesa del provvedimento di sfratto che li condurra' lontano dall'abitazione due volte occupata abusivamente.

(Pas/Ct/Adnkronos)