'Ndrangheta: Vibo Valentia, tre fermi per l'omicidio Lopreiato
'Ndrangheta: Vibo Valentia, tre fermi per l'omicidio Lopreiato

Vibo Valentia, 25 mar. - (Adnkronos) - Tre persone sono state fermate nella notte per l'omicidio di Antonino Lopreiato, avvenuto l'8 aprile del 2008. I carabinieri del Comando provinciale di Vibo Valentia hanno eseguito un decreto di fermo emesso dalla Procura distrettuale antimafia di Catanzaro nei confronti di Emilio Antonio Bartolotta (36 anni), sua moglie Annunziata Foti (37), e Francesco Catafati (38). Sono ritenuti tutti esponenti di spicco della criminalit organizzata e corresponsabili del delitto Lopreiato.

Il provvedimento frutto delle indagini svolte dal Nucleo Investigativo del Comando provinciale del vibonese incentrate sulla faida che tra settembre del 2011 e novembre del 2012 ha visto coinvolte le cosche Pataniao, Petrolo - Bartolotta di Stefanaconi e la "societ di Piscopio” dell’omonima frazione di Vibo Valentia. I particolari dell’attivit saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa alle 11 negli uffici della Procura della Repubblica di Catanzaro.

(Ink/Col/Adnkronos)