Ricerca: fotografato al Gran Sasso il quarto neutrino 'trasformista'
Ricerca: fotografato al Gran Sasso il quarto neutrino 'trasformista'
Cambia da tipo muonico a tau dopo viaggio di 730 km attraverso la crosta terrestre

Roma, 25 mar. (Adnkronos) - Le sofisticate tecnologie dell'esperimento Opera ai Laboratori Nazionali del Gran Sasso dell’Infn sono riuscite a fotografare il quarto neutrino 'trasformista'. Partito dal Cern di Ginevra di tipo muonico, il neutrino infatti arrivato, dopo aver percorso 730 km attraverso la crosta terrestre, ai laboratori come neutrino tau. L’importante risultato stato oggi annunciato nel corso di un seminario nella struttura del Gran Sasso.

"L’arrivo del quarto neutrino tau una conferma molto importante degli eventi precedentemente rivelati" afferma con "grande soddisfazione" Giovanni De Lellis dell’Infn e dell’Universit Federico II di Napoli e capo del team internazionale di Opera. "Questa transizione -spiega De Lellis- ora vista per la prima volta con una significativit statistica a livello di 4 sigma. Fuori dal gergo scientifico, questo equivale a dire che per la prima volta possiamo parlare di osservazione del rarissimo fenomeno delle oscillazioni dei neutrini da tipo muonico a tipo tau, scopo per il quale Opera era stato progettato".

"L’osservazione di altri neutrini tau nei dati che ancora rimangono da analizzare potrebbe condurci a un livello di significativit statistica ancora pi elevato. Questo importante risultato presentato oggi stato possibile grazie alla dedizione di tutti i ricercatori coinvolti nel progetto" conclude De Lellis. (segue)

(Red/Ct/Adnkronos)