Rifiuti: sequestrate 51 tonnellate in due rimorchi a Prato, una denuncia
Rifiuti: sequestrate 51 tonnellate in due rimorchi a Prato, una denuncia
erano diretti verso la Tunisia, nel carico abiti non sottoposti a igienizzazione

Prato, 25 mar. (Adnkronos) - Nell’ambito delle attivit di contrasto al traffico illecito di rifiuti, i funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Prato e Pistoia hanno sequestrato, con la collaborazione dei tecnici dell’Agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana - A.R.P.A.T., circa 51 tonnellate di rifiuti speciali non pericolosi all’interno di due rimorchi in partenza per la Tunisia.

L’esportatore che risultato essere non iscritto al previsto Albo dei Gestori Ambientali, stato denunciato all’Autorit Giudiziaria per violazione della normativa sulle operazioni di recupero e spedizione transfrontaliera di rifiuti speciali non pericolosi e per falso ideologico.

Il carico, dichiarato come 'oggetti da rigattiere e indumenti usati - selezionati e sottoposti ad igienizzazione', in realt risultato essere costituito da abiti usati ed accessori provenienti dalla raccolta differenziata, non selezionati e soprattutto non sottoposti a trattamenti di igienizzazione, come confermato dai tecnici dell’ A.R.P.A.T. e, pertanto, da considerare come 'rifiuti speciali non pericolosi'.

(Fst/Ct/Adnkronos)