Roma: ruba in negozio e picchia commessa durante permesso da domiciliari
Roma: ruba in negozio e picchia commessa durante permesso da domiciliari
doveva andare dal medico, ma poi ha agito con una complice in fuga

Roma, 25 mar. (Adnkronos) - Ottiene un permesso dai domiciliari per andare in ospedale, ma va a fare shopping con un'amica. E' accaduto a Roma, in zona Tor Cervara. La donna, la 31enne C.A., entrata in un negozio ha cominciato a prendere merce dagli scaffali, stata riconosciuta da una delle commesse, che ha deciso di controllare la telecamera di sicurezza, scoprendo che le due stavano nascondendo indosso e nella borsa vari prodotti.

All'uscita, intuito di essere state scoperte, le due donne hanno aggredito la commessa, scaraventandola a terra e prendendola a pugni e calci. In difesa della vittima un passante, che ha cercato di trattenere per un braccio una delle due rapinatrici, dalla cui manica caduta parte della merce appena rubata. L'intervento della polizia, accolta la testimonianza della commessa, ha permesso di riconoscerla e sottoporla a fermo per evasione e rapina aggravata. Inooltre, in casa, stato ritrovato un coltello a scatto; proseguono le indagini per individuare la complice.

(Adf/Zn/Adnkronos)