Sanita': Oms, tv via accessibile per Ecm, a maggio relazione su nuovi mezzi
Sanita': Oms, tv via accessibile per Ecm, a maggio relazione su nuovi mezzi
Erica Wheeler, con ampia scelta contenuti si puo' scegliere caso per caso

Roma, 25 mar. (Adnkronos Salute) - Televisione, internet e nuovi mezzi di comunicazione per l'Educazione continua in medicina (Ecm)? Una realt all'avanguardia su cui l'Organizzazione mondiale della sanit (Oms) "ha attivato un confronto", concentrandosi in particolare su "web e diversi metodi audiovisivi di e-learning, per arrivare a una relazione finale a maggio 2014", con l'obiettivo di utilizzarli al meglio. Parola di Erica Wheeler, funzionario tecnico del dipartimento Health Workforce dell'Oms, interpellata dall'Adnkronos Salute per un commento sulle attivit gi disponibili su Doctor's Life, il canale 440 di Sky dedicato alla formazione e all'informazione medica.

Secondo Wheeler i vantaggi nell'uso della televisione per l'aggiornamento professionale dei 'camici bianchi' risiedono nel fatto che "la televisione un mezzo accessibile, e che se c' un'ampia scelta di argomenti possibile decidere ci che pi rilevante visualizzare" caso per caso. "L'uso della televisione - aggiunge - pu naturalmente essere una fonte di Ecm in situazioni in cui vi un particolare interesse in una materia che pu essere facilmente discussa attraverso questo mezzo, come ad esempio la gestione del diabete o aree simili, in cui non richiesto il contatto diretto con il paziente. In pi, la tv pu offrire il vantaggio di poter registrare i programmi e guardarli in un altro momento", pur essendo "un metodo statico e non interattivo di comunicazione" e metta a disposizione "un calendario prestabilito di Ecm". (segue)

(Bdc/Opr/Adnkronos)