Torino: in tribunale minaccia di darsi fuoco con benzina, salvata
Torino: in tribunale minaccia di darsi fuoco con benzina, salvata

Torino, 25 mar. (Adnkronos) - Una donna ha minacciato di darsi fuoco con della benzina in un bagno del Palazzo di giustizia di Torino dopo una sentenza di divorzio che la condanna a pagare all'ex marito circa 5mila euro di spese di lite.

La donna, 57 anni e due figli, aveva una bottiglia con un litro e mezzo di benzina che aveva iniziato a gettarsi sui piedi in un bagno al primo piano della sezione civile quando alcuni uomini di carabinieri e polizia giudiziaria l'hanno trovata e sono riusciti a bloccarla."So che e' una cosa stupida ma era l'unica cosa per farmi ascoltare", ha detto in lacrime. E' gia' la seconda volta che la donna entra nel palazzo di giustizia con della benzina.

(Ssa/Zn/Adnkronos)