Tradizioni: 116 scuole oggi alla Festa del Popolo Veneto
Tradizioni: 116 scuole oggi alla Festa del Popolo Veneto
a Venezia concorso per la riscoperta della lingua, tradizione e storia

Venezia, 25 mar. (Adnkronos) - Sono state ancora una volta le scuole del Veneto le principali protagoniste della Festa del Popolo Veneto, che da alcuni anni stata istituita con legge regionale nel giorno del 25 marzo, data della fondazione di Venezia, che viene fatta risalire a quel giorno dell’anno 421.

Una festa all’insegna della riscoperta della storia, delle tradizioni, della lingua veneta, delle fiabe e delle leggende centenarie, che la Regione del Veneto, l’Unione delle Pro Loco del Veneto e l’Ufficio Scolastico Regionale hanno organizzato alla Scuola Grande di San Giovanni Evangelista a Venezia, dove, nel corso di un meeting affollato da almeno 300 ragazzi, sono state premiate le Scuole vincitrici del Concorso “Tutela, Valorizzazione e Promozione del Patrimonio Linguistico e Culturale Veneto”. A festeggiare i giovani che, in un’atmosfera gioiosa e frizzante, hanno rappresentato sul palco i loro lavori, c’erano l’Assessore regionale all’identit veneta Daniele Stival, il Presidente dell’Unpli Giovanni Follador, la dirigente dell’Ufficio Scolastico del Veneto Gianna Marisa Miola e il curatore scientifico del Concorso professor Paolo Scapinello.

“La scelta dell’ambito culturale e il coinvolgimento delle scuole venete, istriane e slovene in questa festa continua ad essere vincente e l’interesse aumenta ad ogni edizione – ha sottolineato Stival – e premia cos un’intuizione che avemmo nel 2007. Squadra che vince non si cambia – ha aggiunto – per cui diamo gi a tutti l’appuntamento per l’anno prossimo, quando cercheremo anche di rafforzare il ponte che ci unisce con 600 anni di storia con l’altra sponda dell’Adriatico”.(segue)

(Red/Opr/Adnkronos)