Tumori: Cognetti, Italia ultima in Europa in prevenzione (3)
Tumori: Cognetti, Italia ultima in Europa in prevenzione (3)

(Adnkronos Salute) - Non fa ben sperare la diminuzione dei finanziamenti pubblici per la ricerca corrente, passati da circa 200 milioni a 150 all’anno in un quinquennio. Per Cognetti, " necessaria e non pi rinviabile una riforma del sistema che renda il nostro Paese attrattivo per gli investimenti, da parte delle aziende farmaceutiche e degli enti di ricerca pubblici e privati. A tutto vantaggio soprattutto dei pazienti, che potranno accedere con maggiore facilit alle molecole pi innovative".

"L’Italia - conclude Antonio Tajani, vicepresidente Commissione europea - non deve essere terreno di delocalizzazione, visto che leader nella ricerca di molecole efficaci, che poi per vengono spesso prodotte all’estero. Se l’Italia sar capace di definire con chiarezza come intende incentivare l’innovazione, molte aziende, che non hanno investito in questo paese negli ultimi anni, potranno rivedere le loro strategie".

(Mad/Ct/Adnkronos)