RASSEGNA STAMPA ESTERA
RASSEGNA STAMPA ESTERA

Roma, 9 feb. (Adnkronos Salute) - Questi i titoli dei principali articoli pubblicati oggi dai giornali stranieri:

- La societa' farmaceutica ungherese Pharmavit e' diventata una delle piu' dinamiche del suo paese due mesi dopo il suo acquisto da parte di Bristol-Myers Squibb (Wall Street Journal, pag. 4)

- Le vendite del gruppo tedesco Schwarz Pharma AG sono aumentate del 15% nel 1995 e dovrebbero avere lo stesso tasso di crescita nel 1996 (Wall Street Journal, pag. 6; Financial Times, pag. 26)

- I profitti netti del gruppo tedesco Haniel, che controlla Gehe, sono aumentati del 14% nel 1995 (Financial Times, pag. 27)

- Zeneca PLC sta per acquistare 311C, anti-emicrania di Glaxo Wellcome che quest'ultimo gruppo ha dovuto vendere per adeguarsi alle norme americane sulla concorrenza (Wall Street Journal, pag. 6)

- Il prodotto sperimentale di sostituzione del sangue di Baxter International ha permesso di mantenere la pressione di pazienti affetti da setticemia in stato critico, secondo i risultati di test eseguiti in Inghilterra (Wall Street Journal, pag. 7)

- Francia: Pfizer ha in programma investimenti ad Amboise per 200 milioni di franchi (La Tribune, pag. 9)

- Il gruppo americano Eli Lilly, il CNRS francese e l'universita' Louis Pasteur di Strasburgo hanno sottoscritto una convenzione per la ricerca di base per un periodo di 5 anni (La Tribune, pag. 9)

- Il CdA di Lloyds Chemists ha accettato l'offerta d'acquisto del gruppo tedesco Gehe ma ha anche iniziato trattative con UniChem per un eventuale rilancio di quest'ultima (International Herald Tribune, pag. 15)

- Tutti gli edifici francesi dovranno essere decontaminati dall'amianto entro tre anni (Liberation, pagg. 1,2 e 3)

- L'uso della luce elettrica nei paesi industrializzati potrebbe avere conseguenze finora insospettate sull'orologio biologico (International Herald Tribune, pag. 1)

- L'epidemia di Aids si estende in Asia (The Economist, pag. 40)

- Lo xenotrapianto di midollo di babbuino su un paziente affetto da Aids sembra essere fallito (International Herald Tribune, pag. 3)

- Il numero dei sieropositivi e malati di Aids tra i nigeriani esiliati in altri paesi dell'Africa e' molto elevato (International Herald Tribune, pag. 6).

(Red/Adnkronos Salute)