CA. MAMMARIO: AUTORIZZATO TOREMIFENE SCHERING-PLOUGH
CA. MAMMARIO: AUTORIZZATO TOREMIFENE SCHERING-PLOUGH

Parigi, 23 feb. (Adnkronos Salute) - La Commissione delle Comunita' Europee ha autorizzato la commercializzazione nell'Unione Europea dell'anticancro toremifene. Lo riferisce in un comunicato la Scehring-Plough.

Il comitato di specialisti farmaceutici dell'Agenzia Europea del Farmaco, l'ottobre scorso aveva deliberato un parere favorevole per questo farmaco di prima intenzione nel carcinoma mammario ormonodipendente metastatizzato nella donna in post-menopausa.

Il farmaco era stato oggetto di una domanda centralizzata di autorizzazione al commercio di cui erano relatori le Agenzie del farmaco francese e danese ed aveva ricevuto un parere favorevole da parte della commissione consultiva dei farmaci oncologici della FDA.

L'antiestrogeno ha una modalita' di azione ed una efficacia paragonabile a quella del tamoxifene. Studi in vitro hanno tuttavia suggerito che esso era privo di cancerogenicita' per l'endometrio, indica l'azienda in un comunicato.

Ironia della sorte, l'annuncio della registrazione del farmaco interviene proprio nel momento in cui il suo concorrente, il tamoxifen, e' criticato dai mass media dopo la scoperta della sua tossicita' sull'endometrio.

La Schering-Plough, che ha acquisito i diritti del farmaco dalla casa finlandese Orion per la commercializzazione negli Stati Uniti, in Francia, Grcia, Portogallo, Spagna e Italia, indica nel suo comunicato di essere ''in attesa della determinazione da parte dell'autorita' di un prezzo prima del lancio. Il farmaco e' invece gia' sul mercato giapponese (licenza della Nippon Kayaku) e direttamente dalla Orion, in Finlandia, in Ucraina, in Russia e in Svezia.

(Stg/Adnkronos Salute)