STOMATITE AFTOSA: ACCORDO BAYER-ALZA PER CLOTRIMAZOLO
STOMATITE AFTOSA: ACCORDO BAYER-ALZA PER CLOTRIMAZOLO

Palo Alto, 11 apr. (Adnkronos Salute) - Il gruppo americano Alza ha sottoscritto un accordo con la Bayer per la promozione del clotrimazolo in pasticche per il trattamento orale della stomatite aftosa.

L'accordo, che ha una durata di tre anni, prevede che Alza riceva percentuali sulle vendite realizzate dalla Bayer. Quest'ultima distribuisce il clotrimazolo negli Stati Uniti dal 1983 nell'indicazione dell'afta e nel 1992 ha ottenuto una estensione dell'autorizzazione alla profilassi della stomatite aftosa nei pazienti immunodeficienti, in particolare in seguito a chemioterapia o a radioterapia.

Alza ha anche reso nota la propria intenzione di orientare la sua attivita' verso il trattamento dei malati di AIDS a causa della elevata prevalenza tra loro della stomatite aftosa recidivante.

Secondo i dati dell'IMS, le vendite di clotrimazolo negli Stati Uniti hanno avuto nel 1995 un volume di 20 milioni di dollari (oltre 30 miliardi di lire).

(Red/Adnkronos Salute)