DIABETE: TRAPIANTO DI ISOLE PRODUTTIVO PER 4 ANNI
DIABETE: TRAPIANTO DI ISOLE PRODUTTIVO PER 4 ANNI

Milano, 25 feb. (Adnkronos Salute) - Il trapianto di isole di Langerhans da pancreas isolato da cadavere permette la produzione di insulina per un periodo di 48 mesi. E' quanto afferma uno studio pubblicato su Diabetologia.

Ricercatori dell'Universita' di Milano hanno trapiantato 20 diabetici insulino-dipendenti con isole, durante un trapianto di rene, o dopo. In totale 9 pazienti su 20 hanno potuto interrompere completamente (7) l'insulina o diminuire la dose di oltre il 50% (2) per almeno 21 mesi. Tre su 20 hanno avuto un rapido rigetto, ma prima di questo avvenimento, era stata osservata una produzione di C-peptide. Il tasso di C-peptide costituisce un indice della produzione di insulina da parte delle isole. Infine 8 su 20 pazienti hanno presentato una produzione di C-peptide bassa, senza effetto sul controllo glucidico.

Gli autori hanno effettuato una biopsia epatica durante un intervento alla colecisti in 1 paziente. L'analisi istologica ha evidenziato isole di Langerhans simili a quelle del pancreas senza infiltrazione cellulare esterna.

Un numero di isole di oltre 6200/kg di peso trapiantate, ha permesso un successo del 75% in 12 pazienti. Gli autori indicano anche che un buon controllo metabolico e' necessario dopo il trapianto e che l'immunosoppressione e' un momento cruciale per la riuscita dell'intervento.

(Diabetologia, 1997; 40: 225-231)

(Red/Adnkronos Salute)