ANESTESIA: DOSE SUB-IPNOTICA PROPOFOLO NON EVITA VOMITO
ANESTESIA: DOSE SUB-IPNOTICA PROPOFOLO NON EVITA VOMITO

Montreal, 10 apr. (Adnkronos Salute) - Una dose sub-ipnotica di propofolo somministrata dopo adeno-amigdalectomia non e' un trattamento efficace del vomito nei bambini.

Una squadra di anestesisti canadesi dell'Hospital for Sick Children di Toronto e' arrivata a questa conclusione dopo uno studio a doppio cieco contro placebo.

Settanta bambini che accusavano nausea o vomito nel periodo post-operatorio sono stati suddivisi in due gruppi: propofolo 0,2 mg/kg e placebo.

Nel corso del follow-up l'incidenza del vomito nei bambini che avevano gia' presentato un primo episodio e' stata del 65% sotto propofolo e del 57% sotto placebo (differenza non significativa).

Tra i bambini che hanno ricevuto il propofolo, il 54% ha accusato dolori al momento dell'iniezione e il 46% presentava una sedazione leggera; i tassi erano rispettivamente del 3 e dell'11% con il placebo.

(Canadian Journal of Anaesthesia, vol. 44, n. 4, apr. 1997, pagg. 401-404)

(Red/Adnkronos Salute)