SANITA' LOMBARDIA: CARDIOCHIRURGIA AL SAN GERARDO MONZA
SANITA' LOMBARDIA: CARDIOCHIRURGIA AL SAN GERARDO MONZA

Milano, 15 dic. (Adnkronos Salute) - L'Ospedale San Gerardo di Monza potra' istituire un'Unita' operativa di cardiochirurgia con 30 posti letto e una di terapia intensiva cardiochirurgica con 6 posti letto. La Giunta regionale, su proposta dell'assessore alla Sanita' Carlo Borsani, ha trasmesso alla commissione consiliare, per il parere definitivo, la delibera di autorizzazione.

L'istituzione di questa unita' presso l'ospedale monzese - si legge in una nota della Regione - consentira' di rispondere alle esigenze di assistenza, in questo campo, della popolazione dell'area della Brianza, circa 800mila abitanti. Infatti, secondo le indicazioni dell'Institute for Cardiac Survey, su una popolazione di queste dimensioni, e' prevedibile una richiesta di 700 interventi di chirurgia coronarica l'anno.

''L'Unita' operativa di cardiochirurgia e della terapia intensiva cardiochirurgica all'Ospedale di Monza - ha affermato Borsani - permettera' di alleggerire la pressione sugli ospedali milanesi che ora, per queste patologie, rappresentano il punto di riferimento anche per la popolazione brianzola. Inoltre - ha aggiunto l'assessore - con queste nuove specialita' si completa il disegno del sistema di urgenza ed emergenza sanitaria della zona, nel quale l'Ospedale San Gerardo e' una delle centrali operative nonche' sede di uno dei comitati di coordinamento regionali''.

(Red/Adnkronos Salute)