SANITA' VENETO: CONVEGNO SU COOPERAZIONE INTERNAZIONALE
SANITA' VENETO: CONVEGNO SU COOPERAZIONE INTERNAZIONALE

Padova, 15 dic. (Adnkronos Salute) - Chiarire ruoli e responsabilita' delle istituzioni (Regioni, Province autonome, Enti locali) nella cooperazione allo sviluppo e nell'emergenza umanitaria alla luce delle recenti normative di riordino del Sistema Sanitario Nazionale. Questo l'obiettivo del convegno ''Sanita' e cooperazione internazionale. Prospettive nella sanita' italiana nella cooperazione allo sviluppo'' in programma oggi pomeriggio e domani presso l'Universita' di Padova.

L'incontro, cui oltre al Veneto sono presenti le Regioni Lazio, Trentino Alto Adige, Toscana, Puglia, Emilia Romagna e Calabria, intende - anticipano in una nota gli organizzatori - promuovere un confronto da parte delle Regioni sulla cooperazione decentrata e sull'emergenza umanitaria nella sanita' rispetto alle istituzioni pubbliche e le organizzazioni non governative.

Tra gli obiettivi del progetto, la collaborazione tra piu' ministeri (Sanita' ed Esteri) e il coordinamento degli assessori regionali alla Sanita', l'azione concertata tra Enti locali e Regioni con le politiche di riorganizzaaione del sistema sanitario in un determinato Paese, l'identificazione di strumenti tecnico-amministrativi per permettere l'utilizzo di personale delle ASL/ULSS per attivita' di cooperazione, una normativa regionale che preveda il ruolo attivo delle Regioni e delle ASL nella conduzione di interventi all'estero. Alle ore 19.00, al termine dei lavori del pomeriggio, e' previsto un intervento da parte del ministro della Sanita' Rosy Bindi.

(Red/Adnkronos Salute)