ANTIBIOTICORESISTENZA: EFFICACIA NUOVO PRODOTTO SANKYO
ANTIBIOTICORESISTENZA: EFFICACIA NUOVO PRODOTTO SANKYO

New York, 29 dic. (Adnkronos Salute) - Il nuovo antibiotico orale carbapenem CS-834 sviluppato dalla giapponese Sankyo si e' mostrato il piu' efficace su modelli murini di polmonite da stafilococco pneumoniae resistenti alla penicillina. Si tratta di un prototipo del metabolita attivo R-95867, un composto che e' stato testato contro altri antibiotici orali come cefpodoxime, cefnidir, cefditorem e antibiotici parenterali del tipo carbapenem e imipenem.

La molecola ha mostrato -scrivono i ricecatori della Sankyo- una attivita' a largo spettro contro i batteri aerobi e anaerobi (gram+ e gram-) in vitro e in vivo, superiore alla maggior parte delle specie batteriche testate. In particolare, l'antibiotico si e' mostrato superiore nelle infezioni da S. aureus, S. pneumoresistente alla penicillina, E. Coli, Citrobacter freundii e Proteus vulgaris.

I ricercatori dell'azienda giapponese pubblicano inoltre i risultati di fase I del preparato che e' stato ben tollerato quando somministrato per via orale in unica soluzione fino a 400 mg, e in dosi multiple (150 mg 3 volte al giorno per sette giorni). L'analisi farmacocinetica ha inoltre mostrato che il composto CS-834 e' rapidamente trasformato in R-95867, suo metabolita attivo principale.

(Antimicrobial Agents & Chemiotherapy, vol.41, n.12, pagg.2652-2663 e 2664-2629)

(Gap/Adnkronos Salute)